Monti della Tolfa: la ferrovia Capranica-Civitavecchia

17 03 2013

Incontro di prima mattina gli amici che mi faranno da guida lungo il giro di oggi: questa volta la nostra meta è la campagna Viterbese, tra le altre cose percorreremo un tratto della vecchia linea ferroviaria Capranica – Civitavecchia, facente parte del più lungo tratto Orte – Capranica – Civitavecchia.

Per raggiungere la zona percorriamo sterrati secondari, le piogge delle ultime 2 settimane hanno gonfiato di parecchio i piccoli corsi d acqua della zona

P1020546 [800x600]

P1020548 [800x600]

e il fango la fa da padrone

P1020550 [800x600]

Raggiungiamo quindi il ns obbiettivo, la prima stazione è quella di Civitella Cesi

P1020553 [800x600]

La linea, lunga circa 85 km, è stata completata interamente nel 1929 su un progetto di fine ‘800. Fin dalla nascita è stata caratterizzata da basse velocità, percorso tortuoso ed eccessiva distanza delle stazioni dai centri abitati. Seriamente danneggiata durante la guerra è stata ripristinata, dopo un lungo intervento di recupero, nel 1947. Nel 1961, a causa di una frana, viene chiuso il tratto Capranica – Civitavecchia che verrà riaperto solamente intorno al 1984. L’ intera linea è stata chiusa definitivamente nel 1994, dopo un tentativo (fallito) di elettrificazione e potenziamento. *

Lungo il tracciato incontriamo gallerie e rettilinei

P1020556 [800x600]

P1020559 [800x600]

P1020560 [800x600]

Fino a raggiungere la stazione di Monte Romano

P1020562 [800x600]

Questa fermata è letteralmente in mezzo al nulla, anche quando fu costruita non vi erano strade di accesso. Non c’è da meravigliarsi se il traffico passeggeri sulla tratta non sia mai stato considerevole….

Il vicino serbatoio

P1020564 [800x600]

E il ponte sul Mignone, sul quale non si passa

P1020565 [800x600]

P1020569 [800x600]

P1020570 [800x600]

Si decide per un percorso alternativo obbligato, seguiremo il mignone fino a un ponte transitabile per poi riprendere il tracciato

P1020573 [800x600]

P1020574 [800x600]

P1020579 [800x600]

Si fa una pausa nei dintorni di Monte Romano per poi riprendere il giro, ma la fanga non ci da tregua

P1020581 [800x600]

Giungiamo in vista del mare

P1020583 [800x600]

Tentiamo poi (inutilmente) di guadare il Mignone

P1020587 [800x600]

e riprendiamo “il treno”

P1020588 [800x600]

P1020589 [800x600]

P1020590 [800x600]

P1020592 [800x600]

Si scorrazza un altro po’ in acquitrini gelidi e si torna a casa.

 

 

 


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: