La Gola del diavolo

5 09 2011

Una passeggiata in montagna nell’ Alta Valle del Sele.

Partiamo dai pressi di Calabritto per una passegiata che si inoltra nella c.d. “Gola del diavolo”, una stretta valle senza uscita difficilmente percorribile, in fondo alla quale è vi è l’ eremo della “Madonna del Fiume”.

Circa 45 minuti di cammino a piedi.

Mimesi perfetta!

Annunci




La locomotiva di Polla

4 09 2011

Un giro tra le provincie di Avellino Salerno e Potenza.

Parto imboccando la “Fondo Valle Sele”, stradone asfaltato che mi porterà verso la zona di Contursi. Proprio lì vicino ho in mente di visitare Romagnano al Monte, paese abbandonato dopo il sisma del 1980 e ricostruito poco più a valle.

La giornata è afosa, non ho difficoltà a seguire le indicazioni per arrivare sul posto. Il paese mi si presenta davanti così

Leggo da un cartello che l abitato è in fase di riqualificazione, i lavori interessano l’ex palazzo comunale. Il posto è spettrale e affascinante allo stesso tempo

Dopo la visita proseguo verso Polla, per raggiungere questa città dovro passare per parte della provincia di PZ.  Mi fermo a fotografare ponti viadotti e piccole stazioni

Imbocco la Statale delle Calabrie e dopo poco giungo a Polla (SA).

Non ero sicuro che lei fosse lì ad aspettarmi, invece eccola lì…. Sola e relativamente poco arrugginita.

La stazione, anche se abbandonata, è recintata e preferisco non scavalcare.

Da Polla riprendo verso Nord, sulla mia strada passerò per le gole del Fiume Bianco, che meritano senz altro una visita più approfondita

Per tornare nella provincia di Avellino passerò da Muro Lucano, quindi Castelgrande e poi Pescopagano. Per raggiungere quest ultima meta “scavalco” il Monte Carruozzo (1220 m slm) dove cerco qualche sterro

Giungo quindi a Pescopagano e torno a casa.